LA STORIA DI ESTA

ESTA è l’acronimo di European String Teachers Association è un’organizzazione non governativa che ha staus consultivo con il Consiglio d’Europa.
Esta è nata in Europa nel 1972 grazie all’iniziativa della prof.ssa austriaca Marianne Kroemer che introduceva in Europa il modello già delineato in America e denominato ASTA, American String Teachers Association fondata nel 1947. La ragione di tale iniziativa va vista nel fatto che negli anni successivi la seconda guerra mondiale, il modo di suonare degli artisti era fortemente caratterizzato dalle diverse scuole nazionali. Col passare del tempo però, si avvertì sempre di più una notevole necessità di scambiare e divulgare idee ed esperienze sviluppate separatamente dalle varie  metodologie,  dando  luogo  così,  ad  una  concreta  struttura  statutaria  di  tipo associativo.
La Prof.ssa Marianne Kroemer fu subito affiancata da nomi illustri quali Max Rostal e Yehudi Menuhin ed insieme posero le basi per lo sviluppo dell’associazione europea; lo scopo era di andare incontro alle varie esigenze di aggiornamento pedagogico – culturale dei propri iscritti.
Per meglio attivarsi e stabilire contatti più rapidi ed efficienti, l’organizzazione dette vita a sezioni, rappresentate dalle varie nazioni che sempre più numerose vi aderivano.
Attualmente l’ESTA può contare ben 32 paesi associati e 5.000 iscritti tra insegnanti,  concertisti, studenti, amatori.

I presidenti dell’ESTA Internazionale, tutti artisti di indiscussa fama internazionale sono stati:

Marianne Kroemer (1972-1974)
Max Rostal (1974-1982)
Marianne Kroemer (1982-1984)
Yehudi Menuhin (1984 -1993)
Siegfried Palm (1993-2002)
Igor Ozim (2002-2005)
Edith Peinemann (2005-2011)
Bruno Giuranna (dal 2012 ad oggi)

La European String Teachers’Association è un Ente riconosciuto dal Consiglio d’Europa. La sede Centrale ESTA Internazionale con il proprio statuto, coordina l’attività delle singole nazioni, pubblicando una rivista annuale internazionale e organizzando ogni anno un Congresso internazionale d’alto livello. In questi congressi, le conferenze, le dimostrazioni pratiche ed i concerti sono organizzati con la massima cura, in modo da abbracciare un vasto campo d’informazioni indispensabili per l’aggiornamento dei professionisti.
Nel mondo analogamente ad “ASTA” (America) ed “ESTA” (Europa) si sono aggiunti “JASTA” (Giappone), “AUSTA” (Australia), “STANZA” (Nuova Zelanda), “STRINGNET” (Sudafrica) e in fine, tutto è inglobato in “CISTA”.

ESTA ITALIA


  • La struttura di ESTA Italia

    Presidente
    Emanuele Beschi

    Presidenti onorari
    Bruno Giuranna
    Renato Zanettovic
    Massimo Quarta

    Soci Onorari
    Salvatore Accardo
    Renato Zanettovich
    Enzo Porta
    Alessandro Tantardini
    Maria Grazia Cappelli

    Comitato direttivo
    Emanuele Beschi – Presidente
    Jill Comerford – Vicepresidente
    Ennio Francescato – Segretario
    Giuseppe Miglioli – Tesoriere
    Lorenzo Lucerni
    Silvia Pulcioni
    Ursula Schaa
    Christian Serazzi
    Elisa Tremamunno


ESTA Italia

In Italia l’ESTA è nata nel 1976.
Il primo presidente fu Arrigo Pelliccia, già assistente di Carl Flesch insieme al compagno di studi Max Rostal. In seguito si sono succeduti in qualità di presidente artisti di fama internazionale quali: Lilia d’Albore, Piero Farulli, Renato Zanettovich, Bruno Giuranna, Massimo Quarta. Il primo Comitato Direttivo era formato da: Arrigo Pelliccia (Presidente), Bruno Giuranna, Dino Asciolla, Lilia d’Albore, Felix Ayo, Aurelio Arcidiacono ed Alfonso Ghedin. Il presidente attuale è Emanuele Beschi. Questi artisti, famosi in Italia ed in campo internazionale, consapevoli della difficile situazione dell’educazione e divulgazione musicale in Italia, si sono attivati con generosità ed abnegazione, per il profondo desiderio di conservare, ma anche di rinnovare, le grandi tradizioni del nostro paese.
La sezione italiana di ESTA si è ben distinta nel tempo ed ha avuto l’opportunità e l’onore di ospitare tre volte il Congresso, ed esattamente a Roma nel 1988, a Trieste nel 1998 e a Cremona nel 2007. Nel 2019 l’Italia tornerà grande protagonista con il 47° Congresso Internazionale ESTA nella città simbolo nel mondo per gli strumenti ad arco: Cremona.
Lo spirito dell’ESTA è anche quello di favorire e stimolare nuovi rapporti e conoscenze personali nel proprio ambito professionale e tra gli studenti, creando la possibilità di coltivare il senso d’amicizia tra i colleghi e unire le esperienze diverse in un filo conduttore comune.


  • La mission di ESTA Italia

    • promuovere la pedagogia e didattica degli strumenti ad arco;
    • istruire i giovani all’uso degli strumenti ad arco;
    • contribuire alla formazione professionale degli strumentisti ad arco e dei docenti di strumenti ad arco, sia nella fase di avviamento alla professione, sia come successiva formazione permanente;
    • incentivare la diffusione della pratica di suonare uno strumento ad arco, anche con obiettivi non professionali, come forma di partecipazione attiva al patrimonio artistico dell’umanità, e di pieno dispiegamento delle potenzialità espressive insite in ogni persona;
    • organizzare congressi, convegni, riunione e concerti di pubblica utilità;
    • pubblicare periodici e altre pubblicazioni di interesse professionale;
    • definire attraverso collegamenti internazionali i programmi formativi e di iniziative di formazione permanente degli operatori che a qualsiasi titolo operano nel settore degli strumenti ad arco e della loro musica;
    • partecipare alle consultazioni ed avanzare proposte per la formulazione dei provvedimenti normativi ed operativi da parte delle Istituzioni nazionali, regionali e locali concernenti lo studio, la diffusione, la conoscenza degli strumenti ad arco, ed il loro impiego in manifestazioni di tipo concertistico; contribuire alla definizione delle linee guida e verifiche concernenti istituzioni che operano nel quadro di detta attività;
    • porsi come punto di riferimento aggiornato per tutti gli operatori del settore, anche eventualmente attraverso la gestione di una raccolta di registrazioni audio, audio-visive, multimediali e quanto altro possa essere di aiuto a chi svolge attività musicali di tipo esecutivo, didattico, o di ricerca storica incentrate sugli strumenti ad arco;
    • collaborare svolgendo  la propria azione anche in collaborazione con gli organismi dello stato e con enti parastatali come con qualunque istituzione ed organismo pubblico o privato, italiano od estero, che svolga attività rilevante ai fini sopra indicati, anche con la stipula di apposite convenzioni.

     

    ESTA italiana è un’associazione indipendente ed esclude ogni finalità di lucro.

  • I vantaggi per i soci Esta Italia

    • Rivista EstaItalia A TUTTO ARCO, in edizione semestrale, consultabile online dalla sezione MyEsta

    • WHORKSHOP e SEMINARI GRATUITI con approfondimenti didattici e professionali dedicato ai soci ordinari e sostenitori
      A BREVE LE NOVITÀ PER IL 2018

    • SCONTI su MASTERCLASS e CORSI DI PERFEZIONAMENTO dedicato ai soci studenti

    • BIGLIETTO OMAGGIO a MONDOMUSICA, il più grande e importante marketplace mondiale per la liuteria di alta gamma

    • INGRESSO GRATUITO AL MUSEO DEL VIOLINO di Cremona

    • SCONTI con LIUTAI per acquisto strumenti e riaparazioni strumenti
      A BREVE LE NOVITÀ PER IL 2018

    • SCONTI con NEGOZI ONLINE per acquisto strumenti, corde e accessori, materiale musicale
      A BREVE LE NOVITÀ PER IL 2018

    • SCONTI su SERVIZI DI CONSULENZA e GESTIONE AMMINISTRATIVA, FISCALE e PREVIDENZIALE inerenti il mondo dello spettacolo
      A BREVE LE NOVITÀ PER IL 2018

ATTIVITÀ

SCOPRI
LE ATTIVITÀ


ESTA Italia coinvolge tutti i propri soci, siano essi docenti o studenti,
nel mondo degli strumenti ad arco attraverso varie tipologie di
attività che si svolgono durante l’anno in Italia e all’estero.
In linea con le finalità statutarie ESTA Italia

ORGANIZZA
convegni di aggiornamento sulla didattica;
momenti d’incontro per studenti, Playday e Incontri sul palcoscenico

PUBBLICA
approfondimenti storici e scientifici sulla rivista A TUTTO ARCO,
inviata semestralmente a tutti i soci in formato cartaceo

PROMUOVE
corsi di perfezionamento e masterclass;
eventi organizzati dalle altre sezioni internazionali di ESTA Europe e
da altre istituzioni ad essa collegate a livello globale.

ESTA Italia è attiva nella promozione di BENEFIT a favore dei propri soci.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTE LE ATTIVITÀ!

Vai alle attività
4
Attività

CONGRESSO

5
Congresso
ESTA ITALIA

2019

Cremona

Nel 2019 l’Italia tornerà grande protagonista con il 47° Congresso Internazionale ESTA nella città simbolo nel mondo per gli strumenti ad arco: Cremona.

2019

Cremona

Nel 2019 l’Italia tornerà grande protagonista con il 47° Congresso Internazionale ESTA nella città simbolo nel mondo per gli strumenti ad arco: Cremona.

Verso il congresso


Iscriviti alla newsletter

ACCEDI
AD
ESTA
ITALIA

Entra nel mondo ESTA ITALIA

Accedi

Non sei ancora iscritto ma desideri diventare Socio di ESTA Italia

DIVENTA SOCIO